Best of

“Best Seat” nominees

Forse influenzate dal pensiero del personaggio di Nick Hornby in High Fidelity, abbiamo definito la nostra TOP TEN delle sedute preferite come nostro riferimento per progetti di living. Guardate un po’ e diteci cosa ne pensate.

#1 – BAC di Jasper Morrisson per Cappellini – 2009

Il progetto di Jasper Morrison, designer inglese dalla fama internazionale, ha regalato ai cultori del buon design Cappellini una seduta che ha avuto una vastissima diffusione. Realizzata in massello e compensato di frassino, può avere diverse finiture, in frassino sbiancato, tinto wengè o anilina rosso ciliegia. oppure essere rivestita in pelle o linoleum. Spesso viene abbinata ad altri componenti della famiglia BAC, dando al living una aspetto lineare e pulito.

#2 – Plastic chair di Eames per Vitra – 1950

Rappresenta uno degli oggetti di design MUST HAVE, un pezzo storico che ancora contribuisce a creare un ambiente sofisticato e funzionale. Disegnato dalla coppia di designer più famosa del secolo scorso, presenta una struttura in polipropilene trattata con degli additivi speciali per rallentare il processo di scoloritura dei raggi UV.  E’ possibile abbinarla a gambe in acciaio o in legno, con finitura cromata, verniciate in grigio o in acero o su supporto girevole regolabile in altezza. Disponibile anche nella versione a poltroncina a dondolo, come mostrato qui.

#3 – Ghost di Paola Navone per Gervasoni

Poltroncina in noce o rovere, cuscino seduta opzionale in poliuretano espanso. Finiture legno disponibili: noce Canaletto o rovere verniciati naturale; rovere laccato bianco, grigio, avio, nero. Con queste sedute, Paola Navone, una delle migliori designer Italiane, ha creato uno stile davvero unico per poter arredare la zona pranzo o lo studio.

#4 – Wire chair di Harry Bertoia per Knoll – 1952

Questo classico del design si rende riconoscibile per la sua struttura scultorea disegnata da Harry Bertoia e realizzata in modo artigianale con un tondino di acciaio cromato e saldato. Ha un apsetto moderno e talmente leggero da sembrare che ‘lo spazio la attraversi’. E’ possibile abbinarci un cuscino imbottito e rivestito in tessuto o pelle. Spesso viene utilizzata nello spazio cucina, dove la zona pranzo si unisce al living in modo armonioso.

#5  – Impilabile di Arne Jacobsen – 1955

Le sedute di Jacobsen disegnate nel 1955 probabilmente rappresenta uno degli arredi più riusciti e famosi in tutto il mondo. Ha una forma molto semplice, prodotta in legno di multistrato curvato, rappresenta una sedia davvero funzionale con un aspetto eterno, esteticamente parlando.  La struttura in multistrato di faggio si può avere nei colori naturale, noce, ciliegio, wengè oppure tinta di BIANCO, NERO, BLU, ROSSO, VERDE, GIALLO, ARANCIO, ROSA, CELESTE. Gambe cromate. Impilabile.

#6 – Raw Chair di Muuto

Lo studio JENS FAGER ON THE DESIGN progetta “RAW” come prodotto basato su una interpretazione intuitiva, per creare un oggetto iconico per la vita di tutti i giorni. Ogni pezzo è unico, poichè sono tutti prodotti fatti a magno con legno scolpito. Per il loro aspetto possono essere utilizzate in diverse stanze della casa, o all’interno di un ufficio o di un ristorante. Consigliamo di abbinarle aun tavolo con piano trasparente, in cristallo, magari con base colorata.  Colori: Giallo, Grigio, verde.

#7 – Gothic chair di Moooi

Oggetto di rilievo nato da una proficua collaborazione con lo con Studio Job che va ad arricchire la stravagante collezione Moooi. Un prodotto davvero nuovo, spiritoso e ricco di carattere, in linea con altri di Moooi, accomunati spesso dalla vicinanza con il mondo della fantasia.  Questa nuova seduta riproduce appunto una classica sedia neo-gotica del 16° secolo, sulla quale i due designer hanno sviluppato un modello da realizzare con la moderna tecnica industriale dello stampaggio in rotazionale. In tal modo la Gothic Chair viene rivista in materiale plastico, sulla base di un modello artigianale, riproducendone tutti i dettagli. La struttura è molto leggera, pratica, può essere utilizzata in modo divertente per sdrammatizare living dotati un’impostazion classica.

#8 – sedia A per  Tolix

La sedia A in acciaio laccato di Tolix, disegnata da Xavier Pauchard, viene spesso ritrovata in locali vintage, ristoranti “alternativi” dal menù a Km zero. Ha una struttura in acciao verniciato e grezzo verniciato brillante per l’interno o zincato con una vernice trasparente. Rappresenta davvero un oggetto di culto che in un living trova il migliore abbinamento con tavoli di legno grezzo con piediin ferro, contribuendo a creare un’atmosfera calda, “usata” e, appunto, vintage.

#9 – Steelwood chair di Bouroullec brothers per Magis

Questa seduta è esempio di design contemporaneo che riesce ad attirare molta attenzione su di sè, un po’ per la firma dei designer che l’hanno curata, i fratelli Bouroullec, francesi di nascita e una garanzia internazionale, un poì per la casa produttrice, la Magis. Innovativa e ad alto contenuto tecnico per l’unione armonica di acciaio e legno. Ha un aspetto molto elegante e giovane, in cui il sedile e le gambe sono in massello di faggio naturale o verniciato e la parte superiore con schienale e braccioli è in lamiera verniciata. Proprio per tutte queste cratteristiche è possibile inserirla in molti contesti, creando di volta in volta atmosfere differenti.

#10 – Chair_One  di Konstantin Grcic per Magis

Per finire, un altro esempio della produzione Magis, disegnata da Konstantin Grcic nominato “2010 Designer of the Year”. La seduta presenta una forma molto particolare, ma rimane un arredo pratico, sinonimo di comfort e resistenza.
E’ impilabile, possibile averlo con  gambe in profilato di alluminio anodizzato lucido o anodizzato nero oppure, come in foto, con una sinolare base in cemento e meccanismo di ritorno . Sono disponibili i cuscini con diversi colori: bianco, nero, rosso e grigio antracite metallizzato.

One thought on ““Best Seat” nominees

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...